Spostare Programmi da Partizione C: a D: senza reinstallarli

Migrare sistema operativo Windows su SSD o nuovo HDD
gennaio 24, 2022

Spostare Programmi da Partizione C: a D: senza reinstallarli

Installare programmi e applicazioni sul proprio PC (Windows 11, Windows 10, Windows 8) è un’operazione che viene fatta quasi automaticamente non appena troviamo un software che potrebbe aiutarti a risolvere qualche problema o a gestire dei documenti o file multimediali. Col passare del tempo il numero di programmi installati nel sistema può essere talmente elevato tale da andare a saturare lo spazio della partizione C. In questa guida vedremo un modo semplice e veloce per spostare programmi da C: a D: senza reinstallarli nuovamente uno ad uno.

Come saprai quando si installa un qualsiasi programma sul PC, di default esso viene installato nella partizione di sistema C. Essendo C: la partizione in cui è presente già il sistema operativo Windows, non è molto consigliato andare a installare applicazioni di terze parti in questo spazio. Appesantire la partizione C: significa infatti andare ad appesantire / rallentare anche il sistema operativo e a volte a causare instabilità e problemi di funzionamento di Windows.

Se hai tanti programmi già installati su C:, grazie a Partition Assistant potrai trasferirli / copiarli velocemente in un’ altra partizione (ad. esempio D:) in modo poi da poter liberare spazio su C. Ecco come usare Partition Assistant per tale scopo.

Come spostare programmi da C al D senza reinstallazione

Nell’ultima versione di Partition Assistant è presente una interessante funzione chiamata APP MOVER. Come già suggerisce il nome stesso, si tratta di uno strumento che ha l’obiettivo di spostare applicazioni da una partizione ad un altra senza dover disinstallare e reinstallare ogni programma perdendo un sacco di tempo. Ecco come funziona.

Passo 1. Scarica e installa Partition Assistant sul tuo PC

Ecco il link da cui potrai scaricare e installare la versione demo gratuita di Partition Assistant sul tuo PC Windows:

Dopo l’avvio del software si aprirà schermata principale con il dettaglio dei dischi e partizioni del tuo computer.

Passo 2. Seleziona funzione app mover

Nella barra laterale di sinistra ci sono tutte le funzioni del programma (creare partizioni, unire partizioni, allocare spazio libero, backup, divisione partizioni, ridimensionamento, ecc..). Cerca e fai clic sulla funzione App Mover e si aprirà una schermata come quella raffigurata qui sotto:

App Mover è la funzione che aiuta a spostare le applicazioni da una partizione ad un altra in modo sicuro per liberare spazio sulla partizione originaria C:\

Premi su Avanti per procedere.

Passo 3. Sposta programmi

Dopo aver premuto su Avanti si aprirà la seguente finestra che ti chiederà di selezionare la partizione sorgente cioè quella in cui sono installati i programmi da spostare (di solito è la partizione C: di Windows). Sotto la colonna “Dimensione” potrai anche vedere quanti GB sono attualmente occupati da programmi e quindi sapere lo spazio che potrai liberare su quella partizione.

Dopo aver selezionato la partizione C: premi in basso su AVANTI e si aprirà una nuova finestra con l’elenco di tutti i programmi installati su C e che potrai trasferire su D (o su qualsiasi altra partizione desiderata)

Seleziona i programmi da trasferire e poi in basso seleziona D:\ come unità di destinazione. Quando tutto è OK premi in basso a destra su SPOSTA e il programma farà tutto il resto!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.