Spazio Non Allocato su Disco. Cosa Fare?

Migliori SSD in rapporto a qualità-prezzo
agosto 26, 2018
Passare da Windows 10 a Windows 8.1: rischi e svantaggi
marzo 9, 2019

Spazio Non Allocato su Disco. Cosa Fare?

Il tuo hard disk esterno, la tua chiavetta USB o la tua scheda SD sono diventati improvvisamente NON ALLOCATI? Tranquillo! Qui troverai le soluzioni per correggere il problema di SPAZIO NON ALLOCATO sul tuo hard disk / disco rigido esterno, dispositivi di archiviazione USB o SD ecc… senza perdere alcun file presente in esso!

Prima di vedere le soluzioni per riparare il disco con spazio non allocato e/o recuperare i dati presenti in esso, cerchiamo di capire le cause del problema.

Cosa rende un disco “non allocato”?

Ecco qui di seguito una lista delle cause più comuni che provocano il “non allocamento” di spazio su disco con conseguente impossibilità di usare il disco o accedere ai dati:

  1. Errore del file system
  2. Errore interno del disco rigido
  3. Operazioni improprie come ad esempio lo scollegare l’unità in modo repentino dal PC
  4. Attacco virus
  5. Il driver del disco rigido obsoleto o mancante

I problemi sopra citati si possono prevenire nei seguenti modi:

1. Aggiornando il driver del disco rigido
2. Eseguendo CHKDSK per correggere l’errore interno sul disco rigido esterno
3. Eseguendo un software antivirus per rimuovere virus sul PC e sul disco rigido esterno;
4. Scollegando con cura i dispositivi esterni dal PC al termine delle operazioni

Come risolvere problema disco “non allocato”?

Prima di “riparare” il problema bisogna recuperare i dati dal disco che risulta “non allocato”. Se non si fa questa operazione tutti i dati in quello spazio del disco verranno cancellati definitivamente e quindi persi.

Per recuperare dati da un disco o da una partizione non allocata leggi questo articolo:

Recupero dati da Partizione non Allocata

Una volta che i dati sono stati recuperati e messi al sicuro potrai procedere con la riparazione del disco come indicato nel metodo 1 seguente:

METODO 1. Riparazione con Partition Assistant

Partition Assistant è uno dei migliori programmi di gestione disco e partizioni. Al suo interno ci sono innumerevoli funzioni tra cui anche una che consente di verificare la presenza di errori su una partizione e di riparare. Ecco i passi da seguire.

Innanzitutto scarica e installa il programma sul tuo computer:

1472628567-2440-download-btn-win

Schermata principale:

Avvia il programma e dalla schermata principale fai click col tasto destro del mouse sul disco o partizione da verificare e riparare. Si aprirà un menu a tendina in cui dovrai cliccare su Avanzato e poi su Verificare Partizione

 

Si aprirà la seguente finestrella. Seleziona il primo box e clicca su OK per procedere con la verifica e la riparazione degli errori usando chkdsk.exe

METODO 2. Convertire disco non allocato da tipo MBR a GPT

Se il disco/partizione non allocata è di tipo MBR, usando Partition Assistant potrai convertirlo in GPT e dopo la conversione (che non comporta cancellazione dati) sarà automaticamente visibile e nuovamente allocato.

Innanzitutto Scarica Aomei Partition Assistant dal link seguente

1472628567-2440-download-btn-win

Step 1: Installa ed Avvia Aomei Partition Assistant. Vedrai la seguente schermata principale con lo schema delle partizioni e dei dischi presenti sul sistema o collegati ad esso:

 

Seleziona il disco da convertire da GPT in MBR o MBR in GPT e poi col tasto destro del mouse seleziona l’opzione di conversione, ad esempio “Converti in disco GPT“:

METODO 3. Unire partizione non allocata ad una partizione adiacente allocata

Scarica il programma Partition Assistant sul tuo PC. Una volta avviato il programma fai click col tasto destro del mouse sul disco o partizione che risulta “non allocato” e poi seleziona la funzione “Unire Partizioni“.

Seleziona lo spazio non allocato che desideri unire ad uno spazio allocato. Grazie a questa unione tutto lo spazio non allocato diventerà “allocabile”. Nel nostro esempio abbiamo selezionato gli spazi non allocati e poi il disco C (spazio allocato).

Clicca su OK per tornare alla schermata principale del programma e infine su “APPLICARE” per procedere all’unione dello spazio non allocato al disco allocato.

METODO 4. Riparazione con CMD

1) Apri Diskpart (ricercando “diskpart” nel box di ricerca di Windows) e una volta che si apre la finestra DOS digita il comando List Volume

2) Scrivi  select volume X e premi Invio. (X è la lettera del disco rigido non allocato)
3) Scrivi delete volume e premi Invio
4) Scrivi list volume e premi Invio. (Se lo strumento Gestione disco non è in grado di creare un nuovo volume su di esso, procedi come segue)
5) Scrivi select volume X e premi invio; poi scrivi delete Volume e premi invio; infine scrivi delete volume override e premi Invio
6) Accedi a Gestione disco e fai clic con il pulsante destro del mouse sul disco rigido non allocato per creare un nuovo volume e impostare il file system per correggere l’errore.

 

 

 

10 Comments

  1. ALANDOG ha detto:

    GRAZIE FATTO TUTTO

  2. gioè ha detto:

    ma se il compiuter non si apre perche mi escie la scritta spazio non allocato sul disco grazie??

  3. Tiziana ha detto:

    Fatto, mi dice:
    Il volume selezionato non è valido o non esiste.
    Non è stato selezionato alcun volume.

  4. Antulyus ha detto:

    Per errore ho installato il sistema operativo windows 10 su un hard disk esterno da 3 Tb che era pieno di dati.
    e’ possibile recuperare i dati?

  5. Pasquale Pratcò ha detto:

    Salve per sbaglio ho istallato Windows 10 su HD da 1 TB. Evevo molte foto e filmati a cui tengo. Adesso praticamente non ho più nulla tranne il boot di Windows. La cosa strana è che se vado su proprietà, l’unità presenta una dimensione di 30GB totali invece di 1TB. È possibile recuperare dalla parte mancante le vecchie cartelle foto? E se si come? Grazie accetto suggerimenti.

  6. Agostino ha detto:

    Salve!! Ho preso un hard disk bloccato da un postatile e come secondo HDD ho eliminato ogni dato esistente in esso. Ora, però, non è visibile da “Questo PC” ma è presente nella gestione dispositivi e rilevato anche da AOMEI Partition Assistant come “Disco 2”. Ci sono 465,76 GB di spazio non allocato e non saprei come configurarlo per renderlo visibile, devo reinserirlo nel portatile ed installare il Sistema Operativo. Sapresti aiutarmi?

  7. Pietro Contadini ha detto:

    appare questo errore:
    Eliminazione non consentita sul volume corrente di avvio, di sistema, di paging,
    di dettagli arresto anomalo o ibernazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.