Come Partizionare Disco GPT

Abbiamo già ampiamente illustrato le differenze tra disco GPT e MBR e in questo articolo ci accingiamo a vedere come si partiziona un disco GPT. Prima di vedere come creare/modificare/rimuovere una partizione su disco GPT bisogna assicurarsi che il disco MBR sia già convertito in GPT, a tal propostito puoi leggere il seguente articolo: come convertire MBR in GPT

Per convertire un disco MBR in GPT è anche possibile usare il tool “Gestione Disco” di Windows. Più sotto a questo articolo mostriamo come fare.

Come Partizionare Disco GPT

Se l’hard disk del tuo PC Windows è di tipo GPT e vuoi gestire le sue partizioni o ripartizionarlo meglio, il programma da usare è sicuramente Partition Assistant. Una volta scaricato e installato avrai tutte le funzionalità a portata di mano. Infatti ecco la schermata principale che apparirà:

Dal menu a sinistra del programma avrai tutte le funzioni necessarie per partizionare il disco GPT: creazione nuova partizione, cancellare partizione, estendere o ridurre la dimensione della partizione, unire due partizioni, ecc…

Ti basterà quindi selezionare dal centro del programma il disco o la partizione che vuoi gestire e poi dalla sinistra potrai applicare le varie operazioni di partizionamento. Davvero tutto molto semplice e anche sicuro da usare perché verrai guidato fino alla fine dell’operazione.

Come Convertire MBR in GPT da Gestione Disco di Windows

1. Fai click col tasto destro del mouse sull’icona “Computer” e poi seleziona l’opzione “Gestisci” come evidenziato nella figura seguente:

1481221420-5689-about-gpt-partition1

2. Accedi alla funzione “Gestione Disco” dalla schermata che appare:

1481221420-3154-about-gpt-partition2

3. Per la partizione che vuoi convertire in GPT, selezionala col tasto destro e poi clicca su “Elimina Volume” come mostrato in figura:

1481221420-7090-about-gpt-partition3

4. Dopo aver eliminato la partizione avrai uno spazio su disco “Non Allocato” che potrai convertire in GPT semplicemente facendo click col tasto destro del mouse e selezionando “Converti in GPT”:

1481221421-2958-about-gpt-partition4

2 commenti

  1. Grazieeeeeee…. non riuscivo ad utilizzare un HD da 3TB, collegato al mio portatile tramite USB, oltre i 2TB. Con il Vostro suggerimento, in modo estremamente semplice, ho convertito il disco da MBR in GPT ed ora ho il pieno utilizzo dei 3TB del disco.

    Di nuovo Grazie!!!!!!!!

  2. Paolo Francesco Liga

    Lavorando con Win10 64bit ho convertito un mio hd esterno da circa 4TB in GPT e poi…. l’ho formattato in NTFS ma quando vado ad inserirlo nel PC fisso lo vede in esplora file ma se voglio entrare in qualche directory interna mi avvisa che il percorso è inesistente!
    Sul portatile tutto è perfetto!
    Premesso che in origine il PC fisso lo vedeva e ci lavorava senza problemi!
    Ora altra cosa strana i vari HD esterni li classifica sempre come “Disco Locale X” dove X la lettera dell’unità in questione e se si cerca di rinominare l’unità nulla cambia. Solo sel si avvia il comando Dir si legge la Label assegnata. Che Cosa è successo?
    Grazie della risposta

Lascia un Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *