Recupero dati da Partizione RAW

 

Cosa è una partizione RAW?

RAW è un file system che si presenta come una parte del disco rigido o di altro dispositivo di memorizzazione senza il conosciuto Windows File System. Poiché questo file system risulta “non esistente” sul disco, non è possibile trovare al suo interno i file o cartelle, ed è quindi inutililizzabile anche per memorizzare i dati.

Le caratteristiche principali di una partizione RAW o un sistema di dati RAW sono:

1. Inaccessibilità e impossibilità di accedere a qualsiasi tipo di file come ad esempio e-mail, foto, documenti e altre file multimediali.
2. Impossibilità di riformattazione perché può causare danni ai file che sono contenuti nella partizione RAW.

Scenari in presenza di una partizione RAW

Ecco gli scenari più frequenti che si riscontrano in presenza di una partizione RAW

1. A volte, quando si apre l’unità con l’utilizzo di Esplora risorse di Windows, si ottiene un messaggio di errore che dice: “È necessario formattare il disco prima di poterlo utilizzare. Vuoi formattarlo?”

raw-file-system

2. Quando si esegue CHKDSK potrebbe apparire questo messaggio ‘Il tuo file system è RAW. CHKDSK non è disponibile per le unità RAW

3. Quando si eseguono alcune operazioni dalla console appare un avviso del tipo ‘non c’è alcun file system riconosciuto per il volume. È necessario assicurarsi di aver caricato i driver del file system richieste per il volume‘.

4. Nelle proprietà del disco RAW sia lo spazio libero che quello utilizzato risultano di dimensione 0 byte e non è indicato alcun file system.

partizione raw

 

Come recuperare dati da una partizione RAW?

Se sei in presenza di una partizione RAW potrebbe essere molto importante per te trovare un modo per effettuare il recupero dei dati salvati nella partizione RAW.

Un primo metodo è quello di riformattare il disco rigido RAW, ma questo può portare a perdere tutti i dati che sono scritti tutto su di esso.

Una soluzione migliore per recuperare i dati da una partizione RAW è quella di far uso di un programma affidabile di recupero dati come Data Recovery. Questo programma è compatibile sia con sistema operativo Windows che Mac e oltre a recuperare dati cancellati dalla partizione standard, consente anche di analizzare partizioni RAW.. Puoi scaricare la relativa versione demo gratuita dai pulsanti qui sotto:

1472628567-2440-download-btn-win 1472628567-6950-download-btn-mac

Ecco come usare Data Recovery per il recupero dei dati dalla partizione RAW:

1. Avvia l’applicazione e vedrai la schermata sottostante.

home-screen

Cliccando su “Recupero File RAW” potrai subito iniziare la procedura di recupero dati dalla partizione RAW. In alternativa potrai cliccare in alto per avviare la modalità “Guidata” per il recupero dati. Con tale modalità tutto quello che dovrai fare è rispondere ad alcune domande di base per effettuare il recupero dei dati. Vediamo in dettaglio come funziona. La prima cosa da fare è cliccare su AVANTI per procedere con la modalità “Wizard”.

raw-partition-data-recovery

2. Adesso dovrai dire quali tipi di file dovranno essere recuperati dalla partizione RAW. Scegli la tipologia di file e clicca su “Avanti” per proseguire.

raw-partition

3. Se il PC rileva la partizione RAW, seleziona il disco nel programma in modo che possa eseguire la scansione dei file.

raw-partition

4. Nello step sucessivo è molto importante che tu selezioni il box ‘Attiva Recupero file RAW’ e premi sul pulsante ‘AVVIA’ per avviare il processo di scansione.

Tutto qui! Adesso non dovrai far altro che attendere pazientemente la fine della scansione. Al termine potrai vedere in anteprima tutti i dati trovati nella partizione RAW e quindi procedere al loro recupero (salvandoli su un disco o su una partizione diversa da quella analizzata!)

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *