Dopo il rilascio di Windows Server 2012, molte persone hanno seguito il trend. Anche se il suo nome in codice è Server 8, il nome della versione ufficiale è stato cambiato in Server 2012. Windows Server 2012 ha funzionalità nuove o migliorative nel campo della virtualizzazione, rete, memorizzazione, esperienza utente, script di compilazione, ecc…

Server 2012 è disponibile in quattro versioni:
1. Foundation Edition: solo per OEM con alcune caratteristiche di base, 15 utenti al massimo
2. Essentials Edition: per piccole e medie imprese, 25 utenti al massimo
3. Standard Edition: nessuna limitazione sul numero di utenti
4. Datacenter Edition: nessuna limitazione sul numero di utenti
Gli ultimi due sono differenti in ambiente di visualizzazione.

Per chi già utilizza o sta per iniziare ad utilizzare Windows Server 2012 è molto importante trovare anche un tool che aiuti nella gestione delle partizioni del disco. Partition Assistant è la soluzione software che consigliamo di provare.
L’immagine qui sotto mostra l’interfaccia principale del software.

Molte funzioni di questo software possono fare la differenza nella gestione delle partizioni del disco. Ecco alcune operazioni che potrai fare su Windows Server 2012 (qualsiasi versione essa sia):

Ridimensiona e Sposta partizioni: risolve il problema di spazio su disco insufficiente
Unisci: fonde spazio adiacente o non allocato per estendere il volume
Split: divide un grande disco in due o più parti per una migliore gestione dei dati e dei file
Copia: effettua il backup dei dati e dei file
Disk Copy Wizard: copia del disco in modo rapido senza perdita di dati
Partition Copy Wizard: copia delle partizioni in automatico e senza perdere i dati
Wizard Partition Recovery: recupera l’unità perduta e cancellata con relativi dati

Altre due caratteristiche vale la pena citare: “Extend Partition Wizard” e “Allocazione spazio libero“. Il primo può facilmente estendere il disco di sistema senza riavviare il server. Il secondo può estendere il volume di sistema allocando lo spazio libero di altre unità.
Se sei preoccupato per la gestione delle partizioni del disco su Windows Server 2012, è sufficiente scaricare il software Partition Assistent e metterlo alla prova! La versione demo ti permetterà di valutarne il funzionamento senza alcun rischio.

CLICCA QUI per scaricare la versione demo di Partition Assistant per Windows Server 2012

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *