Formattare XP senza CD

Può capitare che il computer presenti delle problematiche complesse e che il sistema operativo necessiti ormai di un ripristino completo, in questo caso l’unica soluzione è rappresentata dalla procedura di formattazione.

Attraverso questo processo sarà possibile eliminare i files e le configurazioni del vecchio sistema operativo e sostituirlo con una nuova installazione, riportando il computer come quando era stato acquistato. Per farlo solitamente, sarebbe necessario inserire l’apposito cd-rom d’installazione nel lettore CD/DVD e seguire la procedura guidata di Windows. Tuttavia non di rado capita che venga smarrito o insorgano altre difficoltà che impediscono di farlo. Fortunatamente esiste un’altra procedura per formattare senza problemi il vostro computer.

In questa guida verrà illustrato come formattare un pc con Windows XP, senza il cd originale di installazione.

Il primo passaggio fondamentale consiste nell’effettuare un backup di tutti i dati presenti nel computer che non volete vadano cancellati con la formattazione. Basterà trasferire una copia dei files in un dispositivo di archiviazione, come: cd/dvd, hardisk portatile o simili.

A questo punto dovrete procurarvi alcuni strumenti:

– una penna USB di almeno 1 GB di grandezza;

– File ISO di Windows XP;

– Un programma in grado di leggere i file ISO;

– Un programma che trasferisca i file di installazione sul dispositivo USB.

L’immagine ISO può essere recuperata in internet, attraverso siti appositi. In alternativa potrete crearla voi stessi, facendovi prestare un cd originale di WinXP da un amico e aiutandovi con programmi come Imgburn, un software gratuito che vi consentirà di creare l’immagine ISO di WinXP.

Una volta completato come procedimento, dovrete trasferire l’immagine sulla pendrive e per farlo dovrete utilizzare un altro programma, sempre gratuito, denominato “Rufus” che è possibile scaricare dalla rete.

Una volta installato, inserite il pennino nella porta USB. Dopodiché aprite Rufus e alla voce “Dispositivo/Unità”, selezionate come destinazione il percorso che porta al dispositivo USB.

Andate sull’opzione “Schema di partizione e tipo di sistema destinazione” e poi su “Schema partizione MBR per bios e UEFI-CSM”.

Selezionate l’immagine ISO e avviate la procedura di creazione della chiavetta di installazione.

Al termine dell’operazione, riavviate il computer senza rimuovere la pendrive. Dovrebbe partire automaticamente il programma di formattazione di WinXP.

Apparirà una schermata con la scritta “Press any key to boot from USB”, premete quindi un tasto qualsiasi sulla tastiera e si avvierà la procedura di setup del sistema operativo.

Vi verrà suggerito di cliccare su”Invio” per iniziare l’installazione ed “F8” per accettare le condizioni d’uso del software.

Ad un certo punto dovrete scegliere in quale partizione del pc installare WinXP. Una volta selezionata, formattatela usando il file system NTFS e premete nuovamente “Invio”.  A questo punto vi basterà soltanto seguire le indicazioni di Windows e il gioco è fatto!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *